Iscriversi

Esempio di test per studenti con titolo di studio estero e di lingua madre non italiana che intendono iscriversi al curriculum Stranimedia per mediatori stranieri con italiano L2

Requisiti di accesso
Per essere ammessi al corso di laurea in Mediazione linguistica e culturale occorre possedere un diploma di scuola secondaria superiore o altro titolo conseguito all'estero, riconosciuto idoneo, e un'adeguata preparazione iniziale.

Per gli studenti con titolo di studio italiano la preparazione di base richiesta è costituita dalle conoscenze culturali e dalle competenze linguistiche di norma acquisite nei Licei e negli Istituti di istruzione media superiore a indirizzo umanistico (con particolare riguardo, ma senza esclusività, per gli indirizzi linguistici) e socio-economico.

Per frequentare proficuamente il corso di laurea è necessario aver sviluppato adeguate competenze relative alla lingua e alla cultura italiana ed aver affrontato, durante il percorso di istruzione superiore, lo studio di almeno una lingua straniera (che non deve necessariamente essere scelta come lingua curriculare). Sono altresì necessarie competenze adeguate relative alla letteratura e cultura italiana e, per le lingue e civiltà comunemente insegnate nelle scuole superiori e di cui si intenda proseguire lo studio, competenze culturali di base ad esse relative.

Per gli studenti di lingua madre non italiana in possesso di titolo di studio estero è necessario possedere competenze linguistiche in italiano di livello almeno B1 del Quadro Comune Europeo di Riferimento (QCER), corredate da una conoscenza di base della cultura italiana.

Modalità di verifica delle conoscenze
Per tutti gli studenti è previsto un test di verifica delle conoscenze generali, orientativo e non selettivo, che dovrà essere sostenuto prima dell'immatricolazione. Il test è obbligatorio ma non pregiudica l'accesso al corso. Per ulteriori informazioni si veda più sotto la sezione "Istruzioni operative".

Obblighi formativi aggiuntivi e modalità per il recupero degli OFA
L'esito del test, anche se negativo, non pregiudica la possibilità di immatricolarsi.
Lo studente che, a seguito del mancato raggiungimento delle soglie indicate nel bando, dimostri di presentare delle carenze nella preparazione iniziale, dovrà colmarle mediante attività di recupero appositamente previste. Questi OFA (Obblighi Formativi Aggiuntivi) dovranno essere assolti entro il primo anno di corso. In caso di mancato superamento delle verifiche di recupero la carriera sarà bloccata alla fine del primo anno (gli esami non potranno più essere sostenuti dopo il 28 febbraio 2022).
Saranno assegnati OFA agli studenti che abbiano conseguito un punteggio complessivo inferiore a 25/50 nelle prime tre sezioni del test e che abbiano conseguito un punteggio inferiore a 15/30 nella sezione "Comprensione del testo".
Maggiori dettagli saranno resi disponibili nel bando pubblicato alla pagina https://www.unimi.it/it/studiare/frequentare-un-corso-di-laurea/iscrive…

Istruzioni operative
Sono previsti due test distinti per diverse tipologie di studenti:

- Test A (TOLC-SU):
--per studenti con titolo di studio italiano (anche se di nazionalità e lingua madre non italiana);
--per studenti con titolo di studio estero e di lingua madre non italiana, comunitari o extracomunitari residenti, che intendono iscriversi ai curricula AIM e ALI (dunque NON al curriculum Stranimedia)
Queste categorie di studenti dovranno sostenere il test TOLC-SU (erogato dal consorzio CISIA), che verte su competenze di cultura generale (con riferimento alle conoscenze comunemente impartite negli studi superiori), di comprensione testuale e relative al lessico e alle strutture morfosintattiche dell'italiano, e su capacità di ragionamento logico. Per i dettagli distruttura, contenuti e criteri di valutazione del test si rimanda al bando.

-Test B (creato dall'Università degli Studi di Milano ed erogato in unica data):
--per studenti con titolo di studio estero e di lingua madre non italiana che intendono iscriversi al curriculum Stranimedia per mediatori stranieri con italiano L2.
Il test di verifica verterà su competenze di base relative alla lingua e cultura italiana. Per la lingua, il test sarà di livello B1 del QCER; per i dettagli di struttura, contenuti e criteri di valutazione del test si rimanda al bando, che conterrà anche una
bibliografia di riferimento per le competenze culturali richieste.

NB: gli studenti di lingua madre e/o nazionalità non italiana che hanno conseguito un titolo di studio italiano NON possono accedere al curriculum Stranimedia. Per accedere a questo curriculum è requisito essenziale il titolo di studio estero.

Gli studenti di lingua madre non italiana e con titolo di studio estero che sono in possesso di nazionalità italiana hanno accesso a tutti i curricula, ma dovranno sostenere la prova di accesso relativa al curriculum prescelto. Per iscriversi ai curricula AIM o ALI è necessario aver sostenuto il test A. Per iscriversi al curriculum Stranimedia è necessario aver sostenuto il test B. Non sarà possibile cambiare curriculum successivamente.

Per coloro che intendono scegliere l'inglese come lingua curriculare, oltre al test di verifica delle conoscenze generali, è prevista una soglia minima di competenza fissata a livello B1 del QCER, al di sotto della quale non sarà possibile scegliere l'inglese come lingua curriculare. Lo studente che non supera la soglia minima prevista potrà comunque iscriversi al corso di laurea scegliendo due lingue curriculari diverse dall'inglese.

Il test di lingua inglese si svolgerà contestualmente a quello di verifica delle competenze generali.

Tutte le informazioni relative ai test di verifica delle conoscenze e alle immatricolazioni saranno rese note nel bando per l'ammissione al corso di laurea e sul sito del corso di studio (https://mediazione.cdl.unimi.it/it/iscriversi).

Date dei test
Gli studenti con titolo di studio italiano (anche se di nazionalità e lingua madre non italiana) e gli studenti con titolo di studio estero e di lingua madre non italiana, comunitari o extracomunitari residenti, che intendono iscriversi ai curricula AIM e ALI, dovranno sostenere il test TOLC-SU (Consorzio CISIA) in una qualsiasi delle date previste dal Consorzio (entro i termini che saranno pubblicati nel bando). Per l'ammissione allo studio della lingua inglese come lingua curriculare faranno testo gli esiti della sezione del test TOLC-SU relativa alle competenze nella lingua inglese. Le soglie per l'assegnazione di eventuali OFA e per l'ammissione allo studio dell'inglese come lingua di studio curriculare saranno rese note nel bando.

Per gli studenti con titolo di studio estero e di lingua madre non italiana che intendono iscriversi al curriculum Stranimedia, la data del Test B è fissata per il 9 settembre 2020. Il test si terrà in foma telematica secondo le modalità che verranno indicate nel bando ed eventualmente aggiornate sul sito del corso di studi.
Bando e scadenze

Bando di ammissione


Consulta il bando per scoprire le date e i contenuti del test e tutte le informazioni su come iscriverti.


Domanda di ammissione: le scadenze di presentazione della domanda verranno pubblicate prossimamente.


Domanda di immatricolazione: dal 15/07/2020 al 15/09/2020


Leggi il Bando

Altre informazioni

Le tasse universitarie per gli studenti iscritti ai corsi di laurea, di laurea magistrale e di laurea magistrale a ciclo unico sono composte da due rate con modalità di calcolo e tempi di pagamento diversi:

  • la prima rata è uguale per tutti
  • la seconda rata, detta contributo onnicomprensivo, è di importo variabile in base al tipo di corso, al reddito familiare, al merito, al corso di laurea e allo stato della carriera.
    • Per conoscere l’importo della seconda rata è disponibile il simulatore online. Si possono inoltre consultare gli esempi e la modalità di calcolo.
    • Per ottenere le riduzione della seconda rata in base al reddito consulta la sezione "Attestazione ISEE"

Sono previste:

Maggiori informazioni alla pagina: Tasse anno corrente

L’Ateneo fornisce inoltre una serie di agevolazioni economiche a favore dei propri studenti con requisiti particolari (merito, condizioni economiche o personali, studenti internazionali) come: