Iscriversi

Esempio di test di ammissione per studenti che intendono iscriversi ai curricula AIM e ALI

Esempio di test per studenti con titolo di studio estero e di lingua madre non italiana che intendono iscriversi al curriculum Stranimedia per mediatori stranieri con italiano L2

Nel modulo di iscrizione al test lo studente dovrà indicare l’abbinamento linguistico che intende scegliere per il triennio di studio. Questa prima indicazione all’atto dell’iscrizione è molto importante al fine di organizzare al meglio la didattica. La decisione definitiva sarà poi confermata dallo studente al momento dell’immatricolazione, una volta sostenuto il test di ingresso.

Il corso di laurea ha previsto, in casi eccezionali e a fronte di motivazioni fondate, che lo studente possa presentare istanza al presidente del Collegio Didattico, richiedendo un abbinamento linguistico diverso da quelli previsti per l’aa 2021-22. Tale istanza sarà valutata da una commissione e, solo nei casi in cui venga riconosciuta la fondatezza della motivazione, approvata. Non si garantisce che gli studenti autorizzati a studiare due lingue non abbinate possano frequentare tutte le lezioni senza sovrapposizioni di orario.

  • Inglese – Arabo
  • Inglese – Cinese
  • Inglese – Francese
  • Inglese – Hindi
  • Inglese – Giapponese
  • Inglese – Russo
  • Inglese – Spagnolo
  • Inglese – Tedesco
  • Hindi – Arabo
  • Hindi – Cinese
  • Hindi – Francese
  • Hindi – Giapponese
  • Hindi – Russo
  • Hindi – Spagnolo
  • Hindi – Tedesco
  • Arabo – Francese
  • Arabo – Spagnolo
  • Cinese – Giapponese
  • Cinese – Spagnolo
  • Francese – Russo
  • Giappponese – Tedesco
  • Russo – Tedesco
Anno accademico 2021-22
Requisiti d'accesso

Per essere ammessi al corso di laurea in Mediazione linguistica e culturale occorre possedere un diploma di scuola secondaria superiore o altro titolo conseguito all'estero, riconosciuto idoneo, e un'adeguata preparazione iniziale.

Per gli studenti con titolo di studio italiano la preparazione di base richiesta è costituita dalle conoscenze culturali e dalle competenze linguistiche di norma acquisite nei Licei e negli Istituti di istruzione media superiore a indirizzo umanistico (con particolare riguardo, ma senza esclusività, per gli indirizzi linguistici) e socio-economico.

Per frequentare proficuamente il corso di laurea è necessario aver sviluppato adeguate competenze relative alla lingua e alla cultura italiana ed aver affrontato, durante il percorso di istruzione superiore, lo studio di almeno una lingua straniera (che non deve necessariamente essere scelta come lingua curriculare). Sono altresì necessarie competenze adeguate relative alla letteratura e cultura italiana e, per le lingue e civiltà comunemente insegnate nelle scuole superiori e di cui si intenda proseguire lo studio, competenze culturali di base ad esse relative.

Per gli studenti di lingua madre non italiana in possesso di titolo di studio estero è necessario possedere competenze linguistiche in italiano di livello almeno B1 del Quadro Comune Europeo di Riferimento (QCER), corredate da una conoscenza di base della cultura italiana.

Modalità di verifica delle conoscenze
Per tutti gli studenti è previsto un test di verifica delle conoscenze generali, orientativo e non selettivo, che dovrà essere sostenuto prima dell'immatricolazione. Il test è obbligatorio ma non pregiudica l'accesso al corso. Per ulteriori informazioni si veda più sotto la sezione "Istruzioni operative".

Obblighi formativi aggiuntivi e modalità per il recupero degli OFA
L'esito del test, anche se negativo, non pregiudica la possibilità di immatricolarsi.
Lo studente che, a seguito del mancato raggiungimento delle soglie indicate nel bando, dimostri di presentare delle carenze nella preparazione iniziale, dovrà colmarle mediante attività di recupero appositamente previste. Questi OFA (Obblighi Formativi Aggiuntivi) dovranno essere assolti entro il primo anno di corso. In caso di mancato superamento delle verifiche di recupero la carriera sarà bloccata alla fine del primo anno (gli esami non potranno più essere sostenuti dopo il 28 febbraio 2023).
Maggiori dettagli saranno resi disponibili nel bando pubblicato alla pagina https://www.unimi.it/it/studiare/frequentare-un-corso-di-laurea/iscrive…

Istruzioni operative e date del test
Sono previsti due test distinti per diverse tipologie di studenti:

- Test A (creato dall'Università degli Studi di Milano ed erogato in unica data):
-- per studenti con titolo di studio italiano (anche se di nazionalità e lingua madre non italiana);
-- per studenti con titolo di studio estero e di lingua madre non italiana, comunitari o extracomunitari residenti, che intendono iscriversi ai curricula AIM e ALI (dunque NON al curriculum Stranimedia)
Queste categorie di studenti dovranno sostenere il test A (creato dall'Università degli Studi di Milano ed erogato in unica data), che verte su competenze di cultura generale (con riferimento alle conoscenze comunemente impartite negli studi superiori), di comprensione testuale e relative al lessico e alle strutture morfosintattiche dell'italiano, e su capacità di ragionamento logico.
Data del test: 22 luglio 2021
Per i dettagli relativi alla struttura, ai contenuti e criteri di valutazione del test si rimanda al bando.

-Test B (creato dall'Università degli Studi di Milano ed erogato in unica data):
-- per studenti con titolo di studio estero e di lingua madre non italiana che intendono iscriversi al curriculum Stranimedia per mediatori stranieri con italiano L2.
Il test di verifica verterà su competenze di base relative alla lingua e cultura italiana. Per la lingua, il test sarà di livello B1 del QCER
Data del test: 8 settembre 2021
Per i dettagli relativi alla struttura, ai contenuti e criteri di valutazione del test si rimanda al bando, che conterrà anche una bibliografia di riferimento per le competenze culturali richieste.

NB: gli studenti di lingua madre e/o nazionalità non italiana che hanno conseguito un titolo di studio italiano NON possono accedere al curriculum Stranimedia. Per accedere a questo curriculum è requisito essenziale il titolo di studio estero.

Gli studenti di lingua madre non italiana e con titolo di studio estero che sono in possesso di nazionalità italiana hanno accesso a tutti i curricula, ma dovranno sostenere la prova di accesso relativa al curriculum prescelto. Per iscriversi ai curricula AIM o ALI è necessario aver sostenuto il test A. Per iscriversi al curriculum Stranimedia è necessario aver sostenuto il test B. Non sarà possibile cambiare curriculum successivamente.

Per coloro che intendono scegliere l'inglese come lingua curriculare, oltre al test di verifica delle conoscenze generali, è prevista una soglia minima di competenza fissata a livello B1 del QCER, al di sotto della quale non sarà possibile scegliere l'inglese come lingua curriculare. Lo studente che non supera la soglia minima prevista, indicata nel bando, potrà comunque iscriversi al corso di laurea scegliendo due lingue curriculari diverse dall'inglese.

Il test di lingua inglese si svolgerà contestualmente a quello di verifica delle competenze generali.

Tutte le informazioni relative ai test di verifica delle conoscenze e alle immatricolazioni saranno rese note nel bando per l'ammissione al corso di laurea e sul sito del corso di studio, alla sezione "Iscriversi" (https://mediazione.cdl.unimi.it/it/iscriversi).

Per le procedure di ammissione degli studenti laureati e trasferiti da altro ateneo o da altro corso di questo ateneo si rimanda al bando.
Bando e scadenze

Bando di ammissione

Consulta il bando per scoprire le date e i contenuti del test e tutte le informazioni su come iscriverti.

Domanda di ammissione: dal 23/03/2021 al 15/07/2021

Domanda di immatricolazione: dal 27/07/2021 al 15/09/2021

Leggi il Bando


Allegati e documenti

Aule test senza inglese

Aule con inglese


Avviso

Il test si terrà in presenza il 22 luglio. I candidati dovranno presentarsi alle ore 9.00, muniti di documento di riconoscimento, nell'aula indicata nel prospetto che sarà qui pubblicato entro il 21 luglio. Il test avrà inizio dopo le operazioni di identificazione (ore 10.30 circa).

Altre informazioni
Tasse universitarie

Le tasse universitarie sono composte da due rate con modalità di calcolo e tempi di pagamento diversi:

  • la prima rata è uguale per tutti e si paga all'atto dell'immatricolazione o dell'iscrizione agli anni successivi
  • l'importo della seconda rata varia in base al valore ISEE Università, al Corso di laurea di iscrizione e alla posizione (in corso/fuori corso da un anno oppure fuori corso da più di un anno).

E' stabilita una no tax area per gli studenti in corso e fuori corso da un anno con ISEE Università fino a 20.000 €.

Sono inoltre previsti:

  • Esoneri per meritoreddito, condizioni di disabilità o per altri specifici requisiti;
  • Agevolazioni per gli studenti con elevati requisiti di merito;
  • Importi diversificati in base al Paese di provenienza per gli studenti internazionali con reddito e patrimonio all'estero.

 

Agevolazioni

L’Ateneo fornisce inoltre:

  • servizi e agevolazioni economiche per il diritto allo studio (borse di studio, alloggi e ristorazione a prezzi agevolati, integrazioni al reddito)
  • possibilità di iscrizione a tempo parziale
  • premi di studio